cerca  
Serrapetrona

TuttoSerrapetrona.it il portale per conoscere il territorio di Serrapetrona

Serrapetrona è capoluogo di comune nella provincia di Macerata, da cui dista 29 Km, raggiunge m. 490 s.l.m. Secondo l' ultimo censimento conterrebbe 262 abitanti nel centro e 951 in tutto il comune.Il territorio comunale si estende su una superficie di 37,56 kmq e confina con le circoscrizioni di S.Severino Marche a N, di Tolentino e Belforte ad E, di Caldarola a S-SE, di Camerino ad O-SO e di Castelraimondo a NO. La posizione dell'abitato centrale risulta delle più privilegiate: protetto a N dalle propaggini del monte Colleluce e tutto proteso al sole. Attraversa li borgo a valle la statale 502, che unisce le valli del Chienti e del Potenza, tagliata a sua volta dalla provinciale proveniente da Camerino e che prosegue alla ss 77 in località Le Grazie di Tolentino.

Territorio esclusivamente montuoso o collinare inciso da valli profonde con declivi, raggiunge la massima altitudine nel Monte d'Aria (m.957), la minima a valle del lago di Borgiano (m.240). Rivestono i declivi e le profondità impervie delle valli macchie e boschi cedui di querce, ornelli, carpini, ontani e noccioli. Il terreno è particolarmente favorevole all'ulivo, mentre dovunque prospera la vite, che qui appunto produce quella qualità di uva nera che ha reso celebre Serrapetrona per la sua Vernaccia.

Serrapetrona città del Vino

Città del Vino "Le Città del Vino" è un associazione di sindaci e rappresentanti comunali decisi a promuovere il turismo enologico. Il progetto "Strade del Vino" propone itinerari per i turisti, con indicazioni per raggiungere i vigneti e cantine, abbinandole con visite a luoghi di interesse storico, artistico e naturale, al tempo stesso incoraggiando lo sviluppo ricettivo di alberghi e agriturismi e strutture per il tempo libero. Tuttavia, le opportunità turistiche finora offerte ai visitatori non erano equiparabili allo scenario naturale.

 

Industria e lavoro

Il comune di Serrapetrona risente dei fenomeni che investono tutto l'alto Maceratese, primi fra tutti lo spopolamento e l'abbandono delle zone rurali con una fortissima emigrazione, non solo di mezzadri ma anche di coltivatori diretti e di artigiani. Cio' malgrado, Serrapetrona rimane un piccolo laborioso Comune che ha saputo organizzare attività a carattere industriale. Prima fra tutte quella della Vernaccia che vanta numerosi produttori. La Vernaccia Claudi si affermò fin dal 1924 con Giulio padre dell'attuale titolare, Antonio; seguono Umberto Francioni, Raffaele Quacquarini e figli (1972) e il dott. Franco Tallei a Borgiano. Discreta pubblicità anche all'estero ha raggiunto il dott. Attilio Fabrini allargando la gamma dei suoi vini D.O.C. a sei specialità: la Vernaccia di Serrapetrona di due tipi, secco ed amabile, trattata col metodo "champenois"; il Verdicchio di Pian delle Mura in due versioni, spumante e da tavola; il Sangiovese Pian delle Mura ; il Bianco dei Colli Maceratesi. La sartoria di Giuliana Casadidio ebbe inizio nel 1958 con confezioni su misura. Dal 1972 produce confezioni in serie. La ditta LAPEL di Teresina Giberti, sorta nel 1972 come laboratorio di scatole per pelletteria e custodia macchine fotografiche Agfa di Monaco di Baviera, oggi e' diventata una pelletteria vera e propria con forniture ai principali enti bancari d'Italia ed ai vari professionisti napoletani. Una seconda pelletteria e' nata nel 1979 per opera di Giuseppe Cerini. Dal 1975 è in attività la Confezioni Serrapetrona di Quinto Amici Abbati. Il forno-pasticceria di Enrico Scalzini vende i suoi prodotti dolciari in molti comuni della provincia. Si va affermando da qualche anno la carrozzeria Fratelli Fefe' che vanta clienti anche da fuori comune, particolarmente nella zona e città di Tolentino. Molto attivi gli alberghi e ristoranti: l'Hotel-Pizzeria-Pub Miralago, gli Alberghi Ristoranti "Da Lore'" e Clelia, il Ristorante Ferranti e le Pizzerie Rispan e Top a Caccamo. Nel capoluogo il Ristorante Petronius e la trattoria La Cantinella e, non lontano, in amena posizione il Ristorante Il Castagneto.

Statuto Comunale

Adottato dal Consiglio Comunale nella seduta del 30/12/99 con deliberazione n. 70 e con delibera n. 15 del 28/02/2000. Esaminato, dal CO.RE.CO. nella seduta del 14/03/2000 prot. n. 122/2000. Ripubblicato all’albo pretorio del Comune di Serrapetrona per trenta giorni consecutivi dal 5/5/2000 al 4/6/2000. Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Marche n. 52 del 18/5/2000; Modificato dal Consiglio Comunale nella seduta del 25/6/2004 con deliberazione n. 20. Pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Serrapetrona per trenta giorni consecutivi dal 15/7/2004 al 14/8/2004. Pubblicato sul bollettino Ufficiale della Regione Marche n. 70 del 15/7/2004. Scarica lo Statuto

Recapiti

Indirizzo: Via G. Leopardi, 18 - Tel.: +39 0733 908321 - Partita IVA: 00265950436
Sito web istituzionale: http://www.comune.serrapetrona.mc.it/
E-mail: comune@serrapetrona.sinp.net
Orario: Tutti i giorni 10:30-13:00 Venerdì 17:00-20:00


© 2017 TUTTOSerrapetrona.it - P.I. 01373770435 | Privacy Policy | Informativa Privacy | Facebook
Top